logo

Collocazione: BB.157

Riproduzioni
 Digitale:  Museo internazionale e biblioteca della musica 
      Fotocopia: FC.BB.157      Microfilm n.: 0039 , 1095

 Pistocchi Francesco Antonio Mamiliano
 Capricci Puerili Variamente composti, e passeggiati in 40 modi sopra vn Basso d'vn Balletto da Francesco Antonio Mamiliano Pistocchi da Palermo Academico Filarmonico in Età d'Anni otto, per suonarsi nel Clauicembalo, Arpa, Violino, et altri Stromenti. Dedicati A gl'Illustrissimi Signori Confaloniero, et Antiani di Bologna del Quinto Bimestre dell'anno 1667. Opera Prima. In Bologna, per Giacomo Monti. - Di pag. 32, in fol.

Quest'opera per cembalo può assimigliarsi alle così dette variazioni. La dedicatoria del fanciullo Pistocchi è in data delli 18 ottobre 1667. A tergo di essa veggonsi impressi dei distici latini, e un anagramma allusivo, virtuti Musices, quam ad huc Puer à suo Genitore per Appollinem expresso quemadmodum à Genitrice Lac trahit Auctor, poscià il sonetto che qui trascriviamo: Poppe di faui a' labri tuoi sagaci Maritò di Nereo figlia canora, T' imprigionò fra' lauri suoi tenaci Con le fasce quel Dio, che Delfo adora. D'Arcado Nume fistola sonora A le cune ecchegiò nenie loquaci Ed istampar su le te tue guance alhòra Le Vergini Pimplee teneri baci. Intrecciaron le danze a te d' intorno Col Vate Rodopeo Meonie Ancelle, Del Tempo ad onta, e di natura à. scorno. Dunque, se à la tua Cetra opre si belle Figlian Musico vanto, ah, forse n giorno Trasportata vedrolla infrà le Stelle. E finalmente a tergo dell'ultima carta dell'opera havvi un discorso al Cortessimo lettore che comincia col paragone della musica delle celesti sfere con la nostra, e segue poscia come appresso: « solamente in questo pare che la Musica del Cielo discorda, perché gli oggetti che quegli alle volte fà comparire nell'aria sono finti, la doue i Parti di questa, benché nell' apparenza, habbiano dell' incredibile, sono però ad onta di chi nol crede più che veraci; o che ciò sia vero, eccottene, o Lettore, vno, di cui Se rifletterai la Sostanza, l'appronerai, per esser humile. più che infallibile; ma se risguardarai chi l' ha prodotto, per esser parto d' un fanciullo che ha tre anni sopra il primo lustro, soggiungerai che non è vero; e pure se ti rammenterai che questo medesimo, come nell' età di tre Anni nelle pubbliche Accademie incantò con suoi canti d'ogni ascoltante ogni cuore, così seppe a se stesso, e col suono, e con la voce, nella sua età di cinque anni, incatenar l' affetto non meno d' vn Serenissimo Gran Principe di Toscana, mà di molti Porporati ancora quali, hora nelle pubbliche e principali chiese di Bologna, ma ne priuati loro Appartamenti l' hanno con applauso vniuersale ascoltato, non ti ritirarai dal credere che di presente possa questa tenera pianta in età, d'otto anni esporre alla luce i primi fiori del suo Intellettio mediante queste musicali Compositioni da lui fatte di sua Inventione, come ti mostraranno quelle signate con la lettera F & A e ti faranno parimenti conoscere quell' altre signate con la lettera F, quali sono soggetti datagli da suo Padre, il che sè paresse incredibile, compiacciati soddisfare a te stesso, con dargli com'altri hanno fatto, in tua presenza soggetti di ridurre, come sono queste in passeggiate, che vedrai non esser vano quei tanto che qui ti si presenta; con pregarti a compatir l'età e compatirgli il suo Affetto per animarlo a maggiori progressi; il che spera dalla, tua singoiar bontà, e viui felice.»

Nomi: Pistocchi, Francesco.   
Editori: Monti, Giacomo.   
 
Catalogo della Biblioteca del Liceo Musicale di Bologna: IV, p. 60  RISM A/I : P-2456          
Antiche collocazioni: 2417 (catalogo Sarti, circa 1840)  
ID: 11018      Segnalazioni (errori nella scheda, suggerimenti bibliografici ecc.)


LEGENDA  
[] Integrazioni a cura del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna   * Dopo il numero di repertorio indica una discrepanza tra la consistenza indicata e quella effettiva
{} Integrazioni tratte dalle schede manoscritte di G. Gaspari   _ carattere utilizzato per trascrivere i segni di abbreviazione

Teoria musicale Musica vocale sacra Musica vocale profana Musica strumentale Libretti

© 2015 Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna