logo

Collocazione: C.137/A

 Coferati Matteo, Fiorentino
 Cantore addottrinato in tutte le regole del Canto Corale; ovvero modo facile, e breve per la pratica de' precetti pių necessarj del Canto Fermo, per mantenere il Coro alla medesima altezza di voce, e di ripigliarla dove resta l'Organo. Con l'intonazione di molte singolari cose, che fra l'anno si cantano. In specie Inni, Invitatorj con il lor Salmo, e Offizio parvo della B. Vergine, e dei Morti, con tutte le seguenze, e Antifone da cantarsi alla distribuzione delle Candele, e Palme. Terza edizione ampliata. Opera data in luce dal molto Rev. Sig. Matteo Coferati Sacerdote, Cappellano, e Cantore della metropolitana Fiorentina. In Firenze, per Michele Nestenus, e Antonmaria Borghigiani, 1708, in 8°. (Senza dedicatoria). Otto carte non numerate in principio, poi facciate 391.

Nomi: Coferati, Matteo.   
Editori: Nestenus, Michele e Antonio Maria Borghigiani.    Scaletti, Giovanni Antonio.   
Storia e annotazioni   
Catalogo della Biblioteca del Liceo Musicale di Bologna: I, p. 176  RISM : B/VI, p. 228d          
Antiche collocazioni: 0102 (catalogo Sarti, circa 1840)  
ID: 1751      Segnalazioni (errori nella scheda, suggerimenti bibliografici ecc.)


LEGENDA  
[] Integrazioni a cura del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna   * Dopo il numero di repertorio indica una discrepanza tra la consistenza indicata e quella effettiva
{} Integrazioni tratte dalle schede manoscritte di G. Gaspari   _ carattere utilizzato per trascrivere i segni di abbreviazione

Teoria musicale Musica vocale sacra Musica vocale profana Musica strumentale Libretti

© 2022 Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna