logo

Collocazione: Lo.3214

Riproduzioni
 Digitale:  Museo internazionale e biblioteca della musica 
      Fotocopia: FC.Lo.3214

 Moneta Giuseppe  [- Sertor, Gaetano]
 Il Conte Policronio ovvero le Bugie hanno le gambe corte. Farsa in prosa con musica che si rappresenta per la prima volta nel Teatro della Real Villa del Poggio a Cajano alla presenza delle LL. AA. RR., ecc., dalla comica compagnia di Pietro Andolfati nell'autunno del 1791. Firenze, presso Ant. Gius. Pagani, e C. 1791.

Libretto di Gaetano Sertor. A pag. 5 si legge: «Il libretto č del sig. G. S.».

Nomi: Moneta, Giuseppe.    Sertor, Gaetano.   
Editori: Pagani, Antonio Giuseppe.   
 
Catalogo della Biblioteca del Liceo Musicale di Bologna: V, p. 318  SartoriL : S06423   Corago               
 
ID: 18428      Segnalazioni (errori nella scheda, suggerimenti bibliografici ecc.)


LEGENDA  
[] Integrazioni a cura del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna   * Dopo il numero di repertorio indica una discrepanza tra la consistenza indicata e quella effettiva
{} Integrazioni tratte dalle schede manoscritte di G. Gaspari   _ carattere utilizzato per trascrivere i segni di abbreviazione

Teoria musicale Musica vocale sacra Musica vocale profana Musica strumentale Libretti

© 2022 Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna