logo

Collocazione: B.23/2 (Altro esemplare: B.22(B2))

Riproduzioni
 Digitale:  Paris, Bibliothèque nationale de France 
     Facsimile: 20.D.34

 Artusi Gio. Maria
 Seconda Parte dell'Artusi Ouero delle Imperfettioni della Moderna Musica, Nella quale si tratta de' molti abusi introdotti da i moderni Scrittori, & Compositori nuovamente stampata. - In Venetia, 1603, appresso Giacomo Vincenti - in fol.

Come la Prima Parte di quest' opera, dalla pag. 39 in poi racchiude le opposizioni d'Artusi al nuovo stile spiegato di que' giorni da Claudio Monteverde, così parimente in questa seconda parte continua il nostro Canonico la sua critica dell' opera di Monteverde dal principio del libro infino alla pag. 56; dopo di che prende a combattere col Cav. Ercole Bottrigari nelle considerazioni musicali che vengono appresso con nuova numerazione di pagine e con nuovo registro. Il mal animo d'Artusi verso del Bottrigari è fatto da lui stesso palese sul bel principio del presente volume, nella Dedicazione dell'opera al Bottrigari medesimo, e nel Discorso a gl'amici lettori. Da che provenisse tale inimicizia non è qui luogo di dichiarare, avendone dato un cenno nella scheda Bottrigari, Il desiderio, Milano 1601. Tornando alla polemica passata fra Artusi e Monteverde dobbiam brevemente accennare che l'origine fu appunto il volume delle Imperfezioni pubblicato del 1600. Una lettera impressa dappoi nel quinto libro de' Madrigali a cinque voci del Monteverde servì come di risposta e di confutazione a quanto apposegli l'Artusi. Questi alla sua volta replicò gli attacchi con uno scritto che noi non abbiam mai veduto, ma che per certo vide la luce col titolo di Discorso musicale d'Antonio Braccino, assicurandoci della pubblicazione di tal opuscolo Giulio Cesare Monteverde fratello di Claudio nel principio della Dichiarazione o comento ch' ei diede alle stampe l'anno 1607, della memorata Lettera di Claudio: e codesta dichiarazione vedesi impressa in fine degli Scherzi musicali a tre voci del Monteverde stampati in Venezia nel suddetto anno 1607. Finalmente comparve nel 1608, un Discorso secondo musicale di Artusi, nascosto sotto il finto nome d' Antonio Braccino da Todi, dove si rifriggono le medesime cose, e dove intese il nostro canonico di confutare la memorata Dichiarazione di Giulio Cesare Monteverde. Da tutto ciò apprendesi che l'Artusi cercava i litigj, e in questi esercitò la penna per più anni, battagliando (sebbene infelicemente) col Monteverde e col Bottrigari. Il presente volume comincia con sei carte non numerate, aventi frontespizio, Dedicatoria al Cav. Bottrigari, avviso a' lettori, la Tavola delle cose notabili, e l' errata. Seguono le Imperfettioni in facc. 56, dopo le quali con nuova numerazion di pagine e con nuovo registro vengono le Considerazioni musicali contro del Bottrigari in facc. 54, avendo fine il volume con una carta bianca. Veggasi l' Aletelogia del Bottrigari che è una risentita risposta alle insolenze dette in questa seconda parte dell' Artusi contro il medesimo Bottrigari.

Nomi: Artusi, Giovanni Maria: CRL, a.s. Enea.   
Editori: Vincenti, Giacomo.   
 
Catalogo della Biblioteca del Liceo Musicale di Bologna: I, p. 293  RISM : B/VI, p. 100b          
Antiche collocazioni: 0126 (catalogo Sarti, circa 1840)  
ID: 2497      Segnalazioni (errori nella scheda, suggerimenti bibliografici ecc.)


LEGENDA  
[] Integrazioni a cura del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna   * Dopo il numero di repertorio indica una discrepanza tra la consistenza indicata e quella effettiva
{} Integrazioni tratte dalle schede manoscritte di G. Gaspari   _ carattere utilizzato per trascrivere i segni di abbreviazione

Teoria musicale Musica vocale sacra Musica vocale profana Musica strumentale Libretti

© 2015 Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna