logo

Collocazione: BB.12
Unitā: 8

Riproduzioni
 Digitale:  Museo internazionale e biblioteca della musica 
 Wroclaw, Biblioteka Uniwersytecka        Fotocopia: FC.BB.12      Facsimile: 20.Q.97      Microfilm n.: 0423

 Monteverde Claudio
 Sanctissimae Virgini Missa senis vocibus ac Vesperae pluribus decantandae, cum nonnullis sacris concentibus, ad Sacella sive Principum Cubicula accommodata. Opera a Claudio Monteverde nuper effecta ac Beatiss. Paulo V. Pont. Max. consecrata. - Venetiis, apud Ricciardum Amadinum. 1610. - in 4°. Cantus, Tenor, Altus, Bassus, Quintus, Sextus, Septimus, et Bassus Generalis (quest'ultima parte č in foglio con alcuni squarci in piena partitura). In tutto sono opuscoli otto. (A tergo del frontespizio č impressa la seguente dedicatoria):

Sanctiss.mo ac Beatiss.mo D. N. Paulo Quinto Pont. Opt. Max. Claudius Monteverde S. P. D.
Res quasdam Ecclesiasticas modulis Musicis concinendas quum in lucem emittere vellem, Maiestati tuae (Pontifex Pontificum) qua vere nulla ad Deum propius accedit in orbe mortalium, nuncupare decreveram; verum, quia maximis, ac summis infima, ac minima non belle dicari cognoscebam, consilium plane mutassem, nisi tandem venisset in mentem materiam de rebus divinis suo quodam iure efflagitare incidi frontem operis, aut potius imprimi eius nomine, qui claves Coeli habet in manibus, et clavum Imperii tenet in terris: Quo igitur sacri concentus eximio, ac pene divino tuo fulgore Illustrati splendescant; et quo supremo impertita benedictione mons ixiguus ingenii mei magis, ac magis virescat in dies, et claudantur ora in Claudium loquentium iniqua, ad tuos sanctissimos pedes provolutus has meas, qualescunque sunt, lucubrationes defero et exhibeo. Quare ut benigno vultu, atque sereno animo, quae humiliter offero accipere digneris, etiam, atque etiam rogo; sic enim flet, ut alacriori animo post hac, et maiori labore quam antea, et Deo, et B. Virgini, et tibi deservire possim; Vale, et vive diu foelix. Venetiis Calendis Septembris 1610.
In questa dedicatoria si toccano di sfuggita le maldicenze scagliate contro del Monteverde per le innovazioni da lui introdotte. E singolare quest'opera per una Sonata a otto strumenti che accompagnano con lunghi ritornelli queste sole parole: sancta Maria ora pro nobis, ripetute dieci volte, e sempre colla stessa cantilena, variata perō e colla diversitā delle figure e col cambiar il tempo.
Gli strumenti che accompagnano questo bizzarro lavoro a voce sola di sopra, sono:
Due cornetti in chiave di violino. Un violino da brazzo in chiave di violino. Un viuolino da brano in chiave di violino (forse il secondo). Trombone, ouero viuola da brazzo in chiave di tenore. Un trombone in chiave di tenore. Una viuola da brazzo in chiave di basso. Un trombone doppio in chiave di basso, oltre l'organo.

Nomi: Monteverdi, Claudio (*Cremona, batt. 15.V.1567; †Venezia, 29.XI.1643).   
Editori: Amadino, Ricciardo.   
 
Catalogo della Biblioteca del Liceo Musicale di Bologna: II, pp. 109-110  RISM A/I : M-3445               
Antiche collocazioni: 037-3 (inventario Barbieri, primo quarto sec. XIX).    0779 (catalogo Sarti, circa 1840)  
ID: 3986      Segnalazioni (errori nella scheda, suggerimenti bibliografici, edizioni e riproduzioni on line ecc.)


LEGENDA  
[] Integrazioni a cura del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna   * Dopo il numero di repertorio indica una discrepanza tra la consistenza indicata e quella effettiva
{} Integrazioni tratte dalle schede manoscritte di G. Gaspari   _ carattere utilizzato per trascrivere i segni di abbreviazione

Teoria musicale Musica vocale sacra Musica vocale profana Musica strumentale Libretti

© 2013 Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna