logo

Collocazione: BB.331
Unità: 6

Riproduzioni
     Microfilm n.: 4777

 Seminiati Santino
 Salmi in Concerto facili et commodi da cantarsi a sei voci con la Parte Grave continuata per l'organo, di Santino Seminiati Organista nella Cathedrale di Ceneda. Nuouamente composti, & dati in luce. Dedicati al Molto Illustre Signor Regio Melchiori. Opera Terza. - In Venezia, appresso Alessandro Vincenti. 1620. - in 4°. Manca la sola parte che dovrebbe portare la lettera C. nelle segnature de' quaderni. (A tergo del frontespizio havvi la seguente dedicatoria):

Molto Illustre Sig.r mio Osservandissimo.
D' armonia composto è il Mondo superiore, d' armonia l' inferiore, e 'l picciul Mondo altro non è ch'armonia, e vollero alcuni che tutte le cose create di numero e d' armonia fossero formate. Onde nun è maraviglia che V. S. Molto Illustre d' armonia e di Musica si diletti, e che con istupor di chi la conosce le si veggiano tratto tratto vscir dalle mani, or Leuti, or Vivuole, or Organi, or Clauiorgani di suono così eccellente, e così soaue, che l' arte stessa vinta ne rimane, e stupefatta insieme. A cui doueua dunque io dedicare alcuni Salmi musicali, che à V. S. Molto Illustre della musica conoscitor cosi profondo? Questo mi moue, e non già solo à presentargliela, dico non già solo, perchè sapendo quante siano le obligazioni che mi tengono perpetuamente legato al nome, non che alle cortesie di V. S. Molto Illustre, ne potendo per la debolezza delle forze mie con altro segno manifestargliele; ho eletto di farlo, se non come hauerei voluto, almen come ho potuto. I Salmi sopradetti sono stati da me composti con modo non calcato da Moderni, cioè, facili à cantarsi, non lunghi e tediosi con forme diuerse, e finalmente tali, che potranno, se non m' inganno, trattener dolcemente il cantante, e non istancarlo, e renderlo anzi desideroso di ricantarli, che con nausea di sentirli à nominare. Se tali li giudicherà V. S. Molto Illustre, so che non mi mancherà protettore contra le lingue di coloro ch' altramente sentissero. Comunque habbiano à riuscire, à V. S. Molto Illustre gli dono e dedico, supplicandola gradire l' animo, che d' un Regno più volentieri la investirebbe, affine che co'l nome, e co l' animo regio le regie forze accompagnasse. Col qual fine humilmente le bacio la mano.
Di Venetia li 10. di Giugno 1620.
Di V. S. Molto Illustre Humilissimo Seruitore SANTINO SEMINIATI.
Da questa dedica al signor Regio Melchiori rilevasi che questi costruiva Liuti, Viole, Organi, e Claviorgani di eccellente lavoro; che il medesimo Melchiori era profondo conoscitore di musica; e finalmente che questi Salmi erano stati temuti dall' autore con nuove forme, e in guisa che necessariamente doveano piacere.

Nomi: Seminiati, Santino.   
Editori: Vincenti, Alessandro.   
 
Catalogo della Biblioteca del Liceo Musicale di Bologna: II, pp. 310-311  RISM A/I : S-2781          
 
ID: 5610      Segnalazioni (errori nella scheda, suggerimenti bibliografici ecc.)


LEGENDA  
[] Integrazioni a cura del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna   * Dopo il numero di repertorio indica una discrepanza tra la consistenza indicata e quella effettiva
{} Integrazioni tratte dalle schede manoscritte di G. Gaspari   _ carattere utilizzato per trascrivere i segni di abbreviazione

Teoria musicale Musica vocale sacra Musica vocale profana Musica strumentale Libretti

© 2015 Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna