logo

Collocazione: V.123/1-5
Unità: 5

Riproduzioni
 Digitale:  Museo internazionale e biblioteca della musica 
     Microfilm n.: 0844

 Autori diversi
 Seguito della raccolta del Lucino e di Filippo Lomazzo. - Seconda Aggiunta alli Concerti raccolti dal Molto Reuerendo Don Francesco Lucino a due, trè, e quattro voci, di diuersi Eccellenti Autori, Nouamante raccolta, & data in luce da Filippo Lomazzo, con vna Messa, due Magnificat, le Letanie della Beata Vergine, e dodeci Canzoni per sonare, Con la Partitura per l'Organo. - In Milano, Appresso Filippo Lomazzo. 1617. - in 4°. Canto, Alto, Tenore, Basso, e Partitura. In tutto opuscoli cinque. La Partitura contiene tutte le parti cantanti, ma senza le parole. (Ecco la dedica):

Al Reverendiss.mo Padre Sig. mio Colendissimo Il Padre Don Sigismondo Bascape Abbate meritissimo de Santa Maria di Baggio della Congregatione Oliuetana.
Questa seconda aggionta alla Raccolta de' Concerti del M. Reuer. Sig. Don Francesco Lucino, faticha de' più famosi Musici di questa nostra Città, douendosi produr alla luce col mezzo delle mie stampe per sodisfar à virtuosi, che la bramano, e per honorar parto di si nobili compositori, e douendo insieme portar registrato in fronte il nome di qualche riguardeuole persona, Non tantosto 'hebbi questo conceputo nella mia mente, che subito mi posi in pensiero di publicarla al mondo sotto i felici auspici de S. P. Reuerendissima, come quella, che più che certo sono, esser sempre stata vaga di quest'arte tanto liberale, in guisa, che non sdegna tal hora con maravigliosa leggiadria e grauità insieme impiegarsi in sì virtuoso tratteninento di Musica, et a ciò tanto più volontieri mi muovo, quanto che m' aueggo, che cominciarò à dargli qualche caparra della diuotione dell' animo mio verso di lei; E se bene io sia consapeuole che questa picciola dimostratione non pareggia il debito mio, & i meriti suoi, confido però, che adornata, & arrichita del suo chiarissimo nome debba esser à lei tanto più grata, quanto che per si nobile frontispicio sò che sarà acetta ad ogn' vno sia. L' acetti dunque S. P. Reuerendiss. è con quel amor che suole la prottegga, che proteggerà insieme vn suo fidelissimo è diuotissimo seruitore, il quale per fine le rende humile riuerenza e da N. S. gli priega il compimento de suoi honorati desiderij.
Da nostre stampe il 22. Marzo 1617.
D. S. P. Reuerendiss. Deuotissimo Seruitore FILIPPO LOMAZZO.
La presente raccolta racchiude componimenti dei seguenti autori:
1. Ardemanio Cesare Organista in S. Maria della Scala Ducal di Milano. Due Canzoni a 4, l' una detta La Bona, e l' altra detta la Inquieta.
2. Biumo Jacomo Filippo Organista in Santo Ambrosio Maggiore di Milano. Veni in hortum Mottetto a 2; e il Salmo Laudate dominum sanctis ejus a 4.
3. Botacci Paolo. Vidi speciosam mottetto a 2. Gaudent in coelis mottetto a 4. e due Canzoni, una detta la Sacca, e l' altra detta l' Odescalca.
4. Cantone Don Serafino Organista di S. Sempliciano di Milano. Un mottetto a tre, ua altro a quattro, e una Canzone da sonare a 4. detta la Serafina.
5. Casati Francesco Organista di San Marco di Milano. Due Mottetti, l' uno a due, l' altro a quattro voci, e una Canzone da sonare a 4. detta la Pecchia.
6. Cima Andrea Organista di S. Maria della Rosa di Milano. Due Mottetti a 4 voci, e due Canzoni da sonare intitolate la Gratiosa, e la Gentile.
7. Cima Gio. Paolo. Una canzone da sonare a 4. denominata il Capriccio.
8. Comanedo Flaminio Musico nella Metropolitana di Milano. Un Mottetto a 3., e il Salmo Magnificat a 4. voci.
9. Frate Giacomo da Sant' Angelo Maestro di Cappella di S. Marco di Milano. Due Mottetti a 2. voci; un altro a quattro voci; e le Litanie della B. V. pure a 4.
10. Pellegrini D. Vincenzo maestro di Cappella nella Metropolitana di Milano. Sana me Domine a 3. Vidi conjunctos a 4. La Pellegrina, e la Lomazza, due canzoni francesi da sonare a 4.
11. Rivolta Domenico Organista di S. Gio. Battista di Monza. Il Pater Noster e il Cantico Magnificat a 4; e una Canzone da sonare detta la Biglia pure a 4.
12. Vecchi Don Orfeo. Una messa intera a quattro voci.
In Piccinelli leggesi Ripalta in luogo di Rivolta qui sopra notato.

Nomi: Ardemanio [Artemanio], Giulio Cesare.    Biumi, Giacomo Filippo.    Bottaccio, Paolo.    Cantone, Serafino.    Casati, Francesco.    Cima, Andrea.    Cima, Gian Paolo.    Comanedo, Flaminio.    Giacomo da Sant'Angelo: OSA.    Lomazzo, Filippo.    Lucino, Francesco.    Pellegrini, Vincenzo.    Ripalta, Domenico.    Vecchi, Orfeo.   
Editori: Lomazzo, Filippo.   
 
Catalogo della Biblioteca del Liceo Musicale di Bologna: II, pp. 355-356  RISM B/I : 1617-02          
Antiche collocazioni: 238-3 (inventario Barbieri, primo quarto sec. XIX).    0953 (catalogo Sarti, circa 1840)  
ID: 5917      Segnalazioni (errori nella scheda, suggerimenti bibliografici ecc.)


LEGENDA  
[] Integrazioni a cura del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna   * Dopo il numero di repertorio indica una discrepanza tra la consistenza indicata e quella effettiva
{} Integrazioni tratte dalle schede manoscritte di G. Gaspari   _ carattere utilizzato per trascrivere i segni di abbreviazione

Teoria musicale Musica vocale sacra Musica vocale profana Musica strumentale Libretti

© 2022 Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna