logo

Collocazione: V.13
Unità: 7

Riproduzioni
 Digitale:  Museo internazionale e biblioteca della musica 
 München, Bayerische Staatsbibliothek       Microfilm n.: 2673

 Willaert Adriano
 Musica Nova di Adriano Vvillaert all'Illustrissimo et Eccellentissimo Signor Il Signor Donno Alfonso d'Este Prencipe di Ferrara. - (A tergo di questo frontispizio vedesi in legno il ritratto del Willaert, con ciò che segue:) Con Gratia et Privilegio Della Illustrissima Signoria di Venetia, & di tutti li Prencipi Christiani, come ne i loro Priuilegi appare. - In Venetia appresso di Antonio Gardano. 1559. - in 4°. Cantus, Tenor, Altus, Bassus, Quintus, Sexta pars, et Septima pars. In tutto opuscoli sette di bellissima impressione. (Nel retto della seconda carta leggesi la seguente dedicatoria):

All' Illustrissimo & Eccellentissimo Signor il Signor Donno Alfonso d 'Este Prencipe di Ferrara.
Essendo la Musica noua di M. Adriano Vuillaert nascosta & sepolta di modo, che alcuno non se ne potea ualere, & il mondo uenea à restar priuo di così bella compositione, V. Eccellenza tenne strada questi anni passati, che non solamente l' hebbe, ma ancora fece, che l'istesso autore la riuide, & corresse molto maturamente, tal che ogn' uno desidera infinitamente di uederla, altri per pigliarne dilettatione, & altri per seruirsene al comporre; essendo che si può dire, che nell'essere con buon ordine ridrizzata, habbia hauuto il principio l' accrescimento, & quasi la perfettione ad un tempo medesimo dall' istesso compositore; & si conosce, che ad ogni sua richiesta fa sentir nell'animo tutti gli affetti che si propone di muovere, & che è dignissima d'essere imitata. Et perchè io sò, che per questo rispetto sarà molto caro à V. Eccellenza, ch' essa a publico beneficio sia posta in luce, hauendola io hauuta in dono da lei, ho anchor io voluto pigliar la fatica di publicarla. Et conoscendo, che uno de maggior Prencipi, & uno de maggiori Musici concorreuano in questa impresa, mi sono ingegnato di fare, che per quanto comportano le mie deboli forze, la stampa, in qualche parte, loro corrisponda. & tanto più uiuamente à ciò mi son mosso, essendomi l'uno Padrone, & l'altro Maestro. Percioche M. Adriano, per esser non pur rarissimo in questa arte, ma compiuto nella integrità, con la sua dottrina, & amoreuolezza, mi ha legato à se d'obligo eterno. & dall'altro canto V. Eccellenza, che per natura sua, con la grandezza dell' anima, hà sempre accompagnato la benignità, mi ha raccolto, & avanzato assai più, che à miei meriti non si ricerca. & perchè ella, oltre alle dette ragioni, col suo ottimo giudicio ha così ben conosciuto il ualore di questo diuino spirito, che non ui è signore alcuno, che nella intelligenza della Musica la pareggi, come ancora nelle più importanti virtù è al mondo marauigliosa, io ho uoluto, che non ad altro personaggio, che a, lei sia fatta questa dedicatione. la quale è il douere che faccia, che l' opera non conosca altro che V. Eccellenza per superiore, poichè tante circonstanze ciò richieggono, che non ve ne potrebbono essere di uantaggio, & è da tener per fermo, che ella non meno sia per pigliare il patrocinio d' essa opera à sua conseruatione, di quello che si habbia fatto in darle la uita essendo che nel tempo, che era si può dire morta, alcuni sentendo diversi suoi canti, se ne seruirono forse con credere, che il proprio autore non deuesse riscatato mai esser riscatto delle tenebre. ma come la liberalità di V. Eccellenza n' ha ornato il mondo, così ne seguirà tal protettione, che non sarà più da dubitare d'oltraggio alcuno, sotto il nome di lei. Nella cui buona gratia humilissimamente mi raccomando & prego il Signor Dio per la sua continua esaltatione & contentezza.
Di Ferrara A 15 di Setembrio. 1558.
Di V. Eccellenza Humilissimo & obedientissimo Seruitore FRANCESCO VIOLA.
Questa magnifica edizione contiene quattro Mottetti a quattro voci; dodici a cinque voci, altri dodici a sei voci; e cinque a sette voci. Poi si trovano quattro Madrigali a quattro voci; nove a cinque voci; otto a sei voci; e finalmente quattro Dialoghi a sette voci.

Nomi: Willaert, Adrian.   
Editori: Gardano, Antonio.   
 
Catalogo della Biblioteca del Liceo Musicale di Bologna: II, pp. 514-515  RISM A/I : W-1126          
Antiche collocazioni: 229-2 (inventario Barbieri, primo quarto sec. XIX).    0843 (catalogo Sarti, circa 1840)  
ID: 6800      Segnalazioni (errori nella scheda, suggerimenti bibliografici ecc.)


LEGENDA  
[] Integrazioni a cura del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna   * Dopo il numero di repertorio indica una discrepanza tra la consistenza indicata e quella effettiva
{} Integrazioni tratte dalle schede manoscritte di G. Gaspari   _ carattere utilizzato per trascrivere i segni di abbreviazione

Teoria musicale Musica vocale sacra Musica vocale profana Musica strumentale Libretti

© 2015 Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna