logo

Collocazione: X.203

Riproduzioni
 Digitale:  Museo internazionale e biblioteca della musica  (ESTRATTO)

 Cangiasi Gio. Antonio
 Scherzi Forastieri per suonare, a quattro voci. Di Gio. Antonio Cangiasi Organista nella Chiesa maggiore di Castel nuovo di Scriuia. Con la Partitura per l'Organo. Nuouamente dati in luce. Opera ottava. Dedicate alla Nobilissima Communitą di Castel nuovo di Scriuia. - In Milano, Appresso Filippo Lomazzo. 1614. - in 4°. Il solo Alto.

L'ultima composizione a pag. 21 č di Fra Bonaventura Pessa discepolo del Cangiasi, che lo qualifica per eccellentissimo maestro di musica e suonatore d'organo.
Il Cangiasi era milanese e Minore Conventuale.
{Si ebbe quest'opuscolo dal libraio Luigi Guidotti di Lucca nel novembre 1871}

Nomi: Cangiasi, Giovanni Antonio: OFMConv.   
Editori: Lomazzo, Filippo.   
 
Catalogo della Biblioteca del Liceo Musicale di Bologna: III, p. 55  RISM B/I : 1614-15=C-0811          
 
ID: 7270      Segnalazioni (errori nella scheda, suggerimenti bibliografici ecc.)


LEGENDA  
[] Integrazioni a cura del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna   * Dopo il numero di repertorio indica una discrepanza tra la consistenza indicata e quella effettiva
{} Integrazioni tratte dalle schede manoscritte di G. Gaspari   _ carattere utilizzato per trascrivere i segni di abbreviazione

Teoria musicale Musica vocale sacra Musica vocale profana Musica strumentale Libretti

© 2015 Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna