logo

Collocazione: AA.357

Riproduzioni
 Digitale:  Museo internazionale e biblioteca della musica 
     Microfilm n.: 0101 , 5395

 Miniscalchi Guglielmo
 Arie di Guglielmo Miniscalchi Libro Secondo per cantarsi nella Spinetta, Chitarrone, e simile istromento Con l'Intauolatura per la Chitarra alla Spagnola. Nuouamente composte, & date in luce. Con licenzia de' Superiori, & Privilegio. - In Venetia, Appresso Alessandro Vincenti. 1627. - in 4. Partitura completa di carte 22. (Sono queste arie dedicate):

Al Molto Rever.do Mio Sig.r et Patron Colendissimo Il Padre D. Candido Bencio.
Il gusto particolare che V. S. M. R. suole riceuere dalle moderne Compositioni di Musica, e l'affettuosa inclinatione che sempre ha mostrato verso la mia Persona, mi h fatto risoluere al presente di rendermele grato sernitore con la dedicatura di queste Ariette; con le quali hauer (cred'io) in parte sodisfatto all'una et all'altra cagione; alla prima, peroche essendo lo stile di questo Auttore in questo genere particolare desiderato et abbracciato da tutti, son certo ch'al suo gusto non saranno queste Arie odiose, essendo elle ripiene di vaghezza, e di studio... e me le raccomando in Gratia.
Di Venetia li 22. di Maggio. 1627.
Di V. S. Molto Reuerenda Obligatissimo Seruitore ALESSANDRO VINCENTI.

Nomi: Miniscalchi, Guglielmo: OSA.   
Editori: Vincenti, Alessandro.   
 
Catalogo della Biblioteca del Liceo Musicale di Bologna: III, pp. 115-116  RISM A/I : M-2853          
Antiche collocazioni: 2799 (catalogo Sarti, circa 1840)  
ID: 7603      Segnalazioni (errori nella scheda, suggerimenti bibliografici ecc.)


LEGENDA  
[] Integrazioni a cura del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna   * Dopo il numero di repertorio indica una discrepanza tra la consistenza indicata e quella effettiva
{} Integrazioni tratte dalle schede manoscritte di G. Gaspari   _ carattere utilizzato per trascrivere i segni di abbreviazione

Teoria musicale Musica vocale sacra Musica vocale profana Musica strumentale Libretti

© 2015 Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna